mercoledì 24 settembre 2014

Un classico...ma chi può resisterci...tiramisù





È da taaanto tempo che alcuni amici di BCN mi chiedevano la ricetta del tiramisù...finalmenteee mi son decisa a fare qualche foto, hehe.

Non ho idea di dove provenga la ricetta, ce l'ho scritta nel mio quaderno da...sempre?!! È molto facile da ricordare, perché per ogni 100 g di mascarpone, ci va un uovo, un cucchiaio di zucchero e uno di rum. Poi, a seconda della marca e del vasetto di mascarpone che trovate, le dosi si possono aggiustare un po', non succede niente.
Queste sono quelle che uso di solito per un vassoietto da 4-5 persone...perché...vuoi non prenderne un'altro po'... heheheh.

Ecco qui, vedrete che facile e rapido.

Ingredienti:
250-300 g di mascarpone
3 uova (non molto grandi)
3 cucchiai di zucchero
3 cucchiai di rum
caffè
savoiardi
cacao in polvere



Procedimento:
Preparare tanto caffè da riempire un piatto fondo. Aggiungere 2 cucchiai di rum.
Nel frattempo, lavorare bene i tuorli con 2 cucchiai di zucchero, aggiungere il mascarpone e l'altro cucchiaio di rum.
Montare le chiare a neve con l'altro cucchiaio di zucchero e, con una spatola, incorporarle al resto, con delicatezza e tanto ammmore.

Bagnare i savoiardi nel caffè (con 2 o 3 giretti è sufficiente) e collocarli in una pirofila, molto vicini l'uno all'altro, finché lo strato non sarà completo.


Versare la metà della crema e livellare con la spatola. Fare un altro strato di savoiardi e un altro ancora di crema.
Coprire con la pellicola e lasciar riposare in frigo varie ore. Al momento di servire, spolverizzare con cacao.

Consigli:
1. Se fate il tiramisù con un giorno di anticipo, meglio, perché sarà ancora più buono...:)
2. Tenere fuori dalla portata di gatte golose XD


giovedì 11 settembre 2014

Olive in crosta



Ricetta facile e divertente per l'aperitivo. L'ho vista nel blog di la Tarte Maison e ho voluto provarla subito subito :)
Attenzione: consiglio di fare, almeno, il doppio o il triplo della dosi indicata...queste palline sono una drogaaaa e finiscono troppo presto.

Ingredienti:
20 olive snocciolate
50 g di farina
30 g di parmigiano
30 g di burro
2 cucchiai di acqua fredda

Procedimento:
Mescolare la farina con il burro morbido nel mixer, finché non si creeranno bricioline.
Aggiungere i cucchiai di acqua e il formaggio grattugiato. Dare altri due giri di mixer e lasciar riposare in frigo per mezz'ora.



Prendere una piccola parte dell'impasto, schiacciarla con le dita sul tavolo leggermente infarinato e dar forma circolare; mettere al centro un'oliva ben asciutta e avvolgerla nella pasta. Far rotolare la pallina tra i palmi delle mani affinché l'impasto copra bene l'oliva.



Disporre le palline sulla teglia ricoperta da carta forno e lasciar riposare in frigo per almeno due ore (questo servirà a far mantenere la forma in cottura).
Infornare a 190º C (gas) per 10-15 minuti, o finché non saranno doratine.

Buonissime appena fatte, tiepide o fredde! Se le mangiate il giorno dopo, consiglio di congelarle appena son fredde.

Buon ape :)